Nowitzki è ancora superstar. Dallas risale da -15 e va sul 3-1

I Mavericks passano 112-105 all’overtime a Oklahoma City, che a 5′ dalla fine aveva la gara in pugno, e hanno un match point per andare in finale. Decisivo il tedesco: i suoi 40 punti ispirano il parziale di 17-2 che indirizza match e serie

Dirk Nowitzki festeggia alle spalle di Westbrook. Reuters
Dirk Nowitzki festeggia alle spalle di Westbrook

I Mavericks colgono a Oklahoma City un successo che ha dell’incredibile in gara-4. Dallas, sotto di 15 punti a 5′ dalla fine del tempi regolamentari, con un finale da cinema trascina il match al supplementare e per poi mettere k.o. gli increduli Thunder 112-105. I Mavs così vincono entrambe le sfide disputate a Oklahoma City e possono giocarsi il loro primo match point della serie in casa mercoledì.

nowitzki da favola — Ancora una volta a fare la differenza ci pensa un sontuoso Dirk Nowitzki. Il tedesco mette a referto 40 punti e soprattutto si carica sulle spalle l’attacco di Dallas negli ultimi minuti dei tempi regolamentari, firmando 12 punti nell’incredibile parziale di 17-2 che evita alla squadra texana quella che sembrava una sconfitta certa. I padroni di casa, spinti come al solito dal loro caldissimo pubblico, partono senza paura e nel primo quarto trovano ottime soluzioni offensive. I Mavs ci mettono diversi minuti a carburare ma dopo aver chiuso i primi 12’ sotto 31-22, crescono nella seconda frazione. Tanto per cambiare, sono i punti di Nowitzki a ridare fiducia all’attacco di Dallas. Il tedesco si mette a cercare con frequenza l’uno contro uno, realizzando così 17 punti nel secondo quarto. Oklahoma City comunque non sta a guardare e va negli spogliatoi all’intervallo avanti di 5 lunghezze. Un passivo tutto sommato accettabile per Dallas che concede ben il 58% dal campo ai padroni di casa nei primi due quarti.

Festeggiamenti per Nowitzki, Chandler e Stojakovic. Reuters
Festeggiamenti per Nowitzki, Chandler e Stojakovic

la ripresa — I Thunder sanno di non poter più sbagliare, dopo la sconfitta casalinga subita in gara-3, e nella ripresa schiacciano sull’acceleratore. Durant, Ibaka e Westrbook mettono alle corde la difesa di Dallas che dopo aver limitato i danni nel terzo quarto, sembra costretta ad alzare bandiera bianca nella prima parte della quarta frazione. Proprio Kevin Durant fa esplodere la Oklahoma City Arena, realizzando la tripla a 5’06’’ dalla sirena che porta i padroni di casa al +15 (99-84). Tutto finito? Nemmeno per sogno. Mentre i Thunder vanno con la testa a gara-5, convinti di aver pareggiato i conti nella serie, gli ospiti decidono di vendere cara la pelle. Favoriti dai troppi turnover di Durant e compagni, i Mavs tornano sotto con i numeri di un incandescente Nowitzki. Il tedesco segna canestri dall’assurdo quoziente di difficoltà e Dallas zittisce il pubblico di casa tornando incredibilmente in partita nel finale.

finale incandescente — Il solito Dirk con due liberi a 6″ dalla fine riprende i Thunder e completa la clamorosa rimonta grazie a un parziale di 17-2. Marion stoppa la conclusione (poco convinta peraltro) di Durant allo scadere e la gara così va al supplementare con gli ospiti in chiaro vantaggio psicologico. Dallas non si fa sfuggire l’occasione e passa a condurre, grazie alla tripla di un ottimo Jason Kidd, a 40’’ dalla fine del supplementare. Una volta sotto Oklahoma City si arrende ed è così costretta a incassare una sconfitta che fa malissimo e che molto probabilmente e’ destinata a segnare in maniera definitiva la finale della Western Conference.

Oklahoma City: Durant 29 (7/15, 2/7), Westbrook 19, Ibaka 18. Rimbalzi: Durant 15, Ibaka 10. Assist: Westbrook 8.
Dallas: Nowitzki 40 (10/17, 2/3), Terry 20, Kidd 17. Rimbalzi: Chandler 8. Assist: Kidd 7.

tratto da gazzetta.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: